Campania

Commissione ministeriale censura le riserve espresse dalla strutture private

In sostanza i centri privati della Regione Campania dovranno revocare le riserve espresse all’atto della sottoscrizione dei contratti valevoli per l’anno 2008. La Commissione ministeriale, infatti, ha censurato le riserve espresse dalla strutture private, “in quanto non previste negli schemi contrattuali e tali da determinare una sospensiva dell’efficacia dei contratti medesimi e del raggiungimento degli obiettivi di risparmio programmati”.In queste ...

Leggi ancora »